• Mauro Frigeri
    01/05/2022 at 18:48

    Fatta il 30-04-2022
    Avvicinamento bene indicato, ferrata ben attrezzata Cresta all’uscita della ferrata priva di neve così come il breve tratto per la vetta.
    Rifugio Fraccaroli Chiuso

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • cammo75
    28/03/2022 at 17:13

    Percorsa Domenica 27/03/2022 in una bellissima giornata soleggiata, l’avvicinamento è solo lungo ma non difficoltoso, la difficoltà è arrivare all’attacco perchè purtroppo è segnalata malissimo; se poi, come nel mio caso, vi trovate con presenza di neve che copre i segni CAI, affidatevi a qualche applicazione di navigazione sui sentieri.
    L’avvicinamento mal segnalato, viene però ripagato dalla ferrata che è molto panoramica e divertente perchè molto arrampicabile (la roccia presenta parecchie prese ed è stabile); presenta qualche brevissimo passaggio un po’ più tecnico, ma nulla di impegnativo.
    A mio parere la classificazione “difficile” è assolutamente esagerata, personalmente la farei ampiamente rientrare nella categoria “moderatamente difficile”; ma assolutamente consigliata.
    Giunti alla fine si percorre una cresta esposta e non attrezzata, ma nulla di proibitivo, basta fare attenzione, per poi giungere alla forcella dove si trova il rifugio Fraccaroli e a destra un ripido ma corto sentiero che porta in vetta al Carega.
    Consigliata.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Lorenzo Bonelli
    21/03/2022 at 18:24

    Avvicinamento facile fino al bivio prima del rifugio Scalorbi, poi la traccia si confonde nei maghi, comunque bisogna salire sul versante a sinistra una volta giunti alla pagina che indica la ferrata con cartello non convenzionale in legno. Ferrata facile e consigliabile per chi vuol intraprendere l’arrampicata, visto la presenza di molti appigli naturali per le mani. Al termine della ferrata, bel percorso in cresta che in 20 minuti porta al rifugio Fraccaroli. Da qui, in 15 minuti si raggiunge la croce di vetta del monte Carega.

    • Stefania Botti
      26/03/2022 at 08:39

      Ciao Lorenzo, visto il periodo sono necessari i ramponi per la parte in cresta?
      Thanks

  • federico.sparapan
    09/11/2021 at 10:23

    Fatta in agosto, mia prima ferrata. Sul momento l’ho trovata assurdamente difficile, col senno di poi (altre due ferrate) penso la classificherei come “moderatamente difficile”, seppur la sconsiglierei come prima esperienza. A parte l’attacco non è mai strapiombante e non è richiesto un eccessivo impegno fisico, sebbene si debba essere un po’ allenati per il lungo avvicinamento (e il lungo ritorno, occhio poi ai weekend, noi abbiamo parcheggiato molto più in basso del Revolto a causa della quantità di macchine sulla strada, aumentando di almeno 200mt il dislivello complessivo).
    In generale bellissima escursione e bella ferrata.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Samuel Alves
    31/07/2021 at 14:30

    Fatta il 25/06/2021, ferrata corta e tranquilla, meglio non portare zaino ingombranti, prima parte un po’impegnativa.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • M. G.
    06/07/2020 at 12:38

    Fatta il 05/07/2020. Ferrata che si può inserire in un bell’itinerario in quota medio-alta. L’accesso è ben segnalato (meglio rispetto a qualche tempo fa). Tutte le catene sono state tolte e sostituite con cavi (in ottime condizioni). L’attacco pur rimandendo non banale è stato addolcito da nuova attrezzatura. Qualche passaggio che richiede un po’ di impegno. Abbastanza arrampicabile stando attenti alle pietre instabili. L’uscita su una sottile cresta (non attrezzata) non è da sottovalutare, inciampando si rischia il volo. Fattibile in 30/40 minuti effettivi.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • oscar.morin1977
    15/09/2019 at 15:10

    Traveled in June
    Very nice via ferrata, suitable for the beginner who wants to test themselves by raising the level of difficulty.
    The most technical part is the beginning and the start even with the new restructuring.
    Long approach, but in a splendid context of the Campobrun sul Carega area.
    Once the ferrata is over, a beautiful ridge path continues, where you need to stand still to reach the Fraccaroli hut.
    Recommended for the most prepared, the return from the aided Pojesi path or the variant of the 108b path of the ridges.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Luca Massignani
    06/09/2019 at 11:02

    Recently restructured eliminating the mythical chain and the frayed and loose cables ... now everything shines with taut and sparkling steel. Paradoxically, for the writer it has become “new” and slightly more difficult, especially the beginning, since one is forced to follow the proposed route, with close carabiner changes and in a slightly overhanging position, often on a smooth slab and far from the old grips .
    However, it is always a suitable route for the beginner who wants to test himself, in a panoramic context among the most exciting of the Small Dolomites.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • tommy.pt76
    23/04/2019 at 19:39

    Probably everyone has his own judgment but to me this via ferrata seems overvalued .... I did it both uphill and downhill without difficulty ... then it is really very short

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Filippo Rosi
    10/03/2019 at 08:32

    Nice ride on the Small Dolomites on the Carega side. Ferrata with a difficult start but difficulties that do not last long. The rest of the route is of medium difficulty. The climb is very logical. Eye to the fog in the afternoon.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

    • Cesare Gastaldelli
      21/03/2019 at 15:13

      Hi Philip, on the ridge between Campalani and Fraccaroli do you need crampons / crampons or is the route clean?

    • Alessandro Iotti
      22/03/2019 at 07:25

      I think it depends on the season and the amount of snow. I can't tell you right now. Having crampons / crampons with you now may be a good idea. Maybe you can hear Fraccaroli and give you an updated situation after this unusual winter

Add a review
Sponsors
Sponsors