• pandrake
    19/07/2020 at 20:50

    Fatta oggi nell’ambito di un giro più grande che comprendeva anche la salita al Peralba tramite la Sartor.
    Bellissimo avvicnamento tramite Passo dei Cacciatori, mi è sembrato un sentiero poco battuto e non ho incontrato nessuno. Salita molto bella e tecnica. Sempre arrampicabile. Unico patema stare attenti a non smuovere sassi, in particolare in 3 o 4 punti.
    Ho saltato l’ascesa alla cima del Chiadenis perchè ero solo, il tratto non è protetto e non mi sentivo abbastanza esperto.
    Discesa molto meno entusiasmante, a parte i primi passaggi tra ricoveri e fortificazioni: si perde quota abbastanza velocemente ma tutto il tratto centrale è un continuo camminare in discesa su terreno sciolto e non molto stabile. Qualche piccolo tratto in disarrampicata, fortunatamente, spezza la monotonia.
    Alla fine la sorpresa: di nuovo un tratto più tecnico, su placca appena appoggiata e abbastanza levigata. Divertente, o forse ero io che non ce la facevo più a scendere per la ghiaia.
    L’ho trovata abbastanza trafficata, sia in un verso che nell’altro.
    Bellissimo panorama a 360°.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Filippo Rosi
    24/03/2019 at 07:57

    Beautiful ride to the Piave springs. In two days combined with the Ferrata Sartor al Peralba. Beautiful this ferrata both on the ascent and the descent side.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

Add a review