• francesco.rancan105
    24/08/2022 at 16:37

    Ho effettuato ieri la ferrata in compagnia di 5 amici. Ferrata spettacolare ma la definirei facile: è in realtà una via attrezzata in alta quota. Rispetto al percorso consigliato in questa pagina, noi abbiamo fatto una spettacolare puntata alla cima Formenton per poi ritornare fino alla sella e prendere il sentiero che scendere rapidamente, ma senza particolari difficoltà, fino ad intercettare il sentiero 407. Qui invece di voltare a destra verso Ra vales abbiamo preso il 407 in direzione nord, seguendo i segnavia CAI rinnovati, sembra di recente. Dopo un tratto di ghiaione in quota abbiamo percorso un lungo tratto della cengia Paolina in leggera discesa che si è rivelato abbastanza difficoltoso in quanto più di un canalino era franato e il loro superamento è risultato in alcuni tratti rischioso (in un passaggio abbiamo utilizzato anche la corda per aiutare un compagno in difficoltà). Poi abbiamo iniziato la discesa lungo il canalon de Ra Ola: decisamente ripido con tratti di ghiaia ‘buona’ e altri più problematica con facilità di provocare rotolamento sassi che sembrano non fermarsi mai e che possono diventare pericolosi per chi si trova più a valle. In conclusione: itinerario molto bello, ma da affrontare con la dovuta cautela e preparazione.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • federico.sembenelli
    12/09/2021 at 23:13

    Percorsa in salita, con discesa da cima Tofana in funivia al ritorno, al contrario di quanto proposto nella relazione.
    Paesaggi rocciosi mozzafiato e bellissimo il bivacco “Baracca degli alpini” presente poco prima della metà del percorso.
    Passaggi attrezzati quasi esclusivamente compresi nel tratto tra Tofana di Dentro e di Mezzo, di difficoltà medio bassa, solo qualcuno in esposizione non trascurabile. La risalita della fessura che porta alla Tofana di mezzo da lontano può ingannare ma la pendenza non è eccessiva e comunque attrezzato in tutta la sua lunghezza.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Ettore Trevisiol
    16/08/2021 at 09:44

    Ferrata con panorama epico, si vede dall’Alpe di Siusi, alle Odle, al Friuli, all’Austria, … Non presenta difficoltà tecniche, ma le uniche difficoltà sono prettamente ambientali e il lungo sentiero di discesa. A volte esposto e che può presentare neve a inizio stagione. Niente di difficile se fatto con cautela. Ferrata adatta a tutti, ma consiglio di farla con tempo stabile altrimenti può diventare impegnativa.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • tommy.76
    24/04/2019 at 12:25

    Taken individually it has no difficulty ... for me it is wonderful the environment one of my favorites ... for those who have leg can chain other via ferratas in the area (tip Anna Aglio Formenton aided path Olivieri path aided Astaldi) .... During the descent there is also a wooden shelter a bit abandoned but fascinating ... to do absolutely

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Filippo Rosi
    28/03/2019 at 15:03

    We took the cable car up to the Tofana di Mezzo and we made this rather unique via ferrata. First a long downhill stretch and then a long uphill stretch. Environment as always beautiful around Cortina.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

Add a review
Sponsors
Sponsors