• Amus Posfida
    23/10/2021 at 19:55

    Ferrata che sorge in un contesto naturalistico splendido: ci troviamo a scalare un massiccio che sembra non centrare assolutamente nulla con il resto del paesaggio (vedere per credere). L’avvicinamento alla ferrata è una salita bella ripida che porta al primo attacco; dico primo attacco perchè proseguendo oltre ci sarà un secondo cavo che taglia tutta la parte più atletica (e divertente) della ferrata. Quindi, arrivati al primo attacco la salita è verticale e dotata di abbondanti staffe metalliche (si, se si è un po’ tappi come me; 1,68; magari qualche piolo non sarà proprio facile da raggiungere). La salita porta subito in alto e ogni 5/6 staffe, girandosi verso il panorama, si rimarrà a bocca aperta ogni volta, ogni metro che si percorre porta a vedere la vallata da un’angolazione leggermente diversa e ogni sguardo sarà da palato all’aria e mosche in bocca. La ferrata non è adatta a novizi, di certo, anche se ho visto persone fare come prima ferrata Rocca Clarì (per l’amor del cielo non fatelo, l’avessero fatto a me sarei ancora là appeso dopo un anno). Comunque la parte atletica (quindi quella che inizia dal primo cavo che si incontra durante il sentiero) non è estremamente difficile, con un po’ di forza nelle braccia e nelle gambe (molto spesso, per la distanza dei pioli, si è costretti a issarsi in monopodalico) si fa tranquillamente; le zone a strapiombo non mi hanno segnato particolarmente ma i miei compagni hanno avvertito il senso di vuoto, va a persona; il massiccio è bello grosso e alto, anche se a vederlo dal basso non sembrerebbe.
    La zona del Bunker è relativamente breve ma suggestiva e caratteristica, è consigliabile avere una torcia frontale ma si può percorrere, con un po’ più di attenzione, anche con una torcia a mano.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • svalent1986
    18/10/2021 at 22:37

    Splendida ferrata d’alta montagna, in ambiente incontaminato. Fatta il 17/10/21 con giornata molto soleggiata e senza vento, condizioni rare per questa data.
    Molto aerea la partenza, direi 4/5 come esposizione e non 3/5 come da articolo.
    Concordo con il fatto che sia consigliabile non farla come prima ferrata dell’anno, ma dopo aver oliato gli ingranaggi con un paio prima.
    Bello il passaggio militare con torcia frontale al bunker.
    Attenzione: alcuni pioli si muovono un po’, meglio non trazionare col proprio peso. Sono tuttavia fissati con andamento inclinato nella roccia, cosa a favore della loro tenuta. Percorribile comunque in sicurezza

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • andrioliste
    02/08/2021 at 15:34

    Ferrata impegnativa in quanto tutto il primi tratto, circa 45 minuti, sono completamente esposti, con cavo sempre molto “lento” che non ti permette di aiutarti. Ci sono un paio di passaggi non banali. La seconda parte della ferrata è più morbida. Nel complesso direi che non è assolutamente adatta a principianti. Ricordarsi di portare una torcia se si vuole percorrere il tunnel durante la discesa (evitabile con apposito sentiero)

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • beppe.tini
    02/08/2020 at 18:46

    Percorsa questa ferrata il 31 luglio 2020, a parer mio una delle più belle ferrate del Piemonte.. difficile il giusto, ( non troppo ) ferrata abbastanza atletica , un po’ distanti tra di loro i ferri ma ti aiuti molto con la roccia… perfetta x la presa, l’ambiente è fantastico!! Circondato da Monti e natura… l’avvicinamento dal parcheggio e un po’ faticoso… ne avete x un oretta di salita x arrivare alla base della parete, non dimenticate acqua e cercate di nn farla nelle ore calde perché è esposta al sole….da rifare sicuro!

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • roberto.menso
    07/06/2019 at 14:14

    🙂

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Filippo Rosi
    10/04/2019 at 22:07

    Beautiful and difficult this via ferrata. Beautiful the environment a bit isolated in which it extends.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

Add a review