• Giacomo Furlan
    16/08/2020 at 14:36

    Io ho fatto solo la salita alla forcella, quindi la prima parte dal rifugio Santa Croce.
    Premettendo che la vista è stupenda ho delle critiche e per questo spiego l’unica stella. Nella cartina tabacco è segnato sentiero difficile e qui invece la considerano ferrata, e già qui non ci siamo.
    Non è specificato da nessuna parte quanto pericolosi siano alcuni tratti esposti di modesta durata dove il rischio di scivolata è presente e dove, con mia estrema sorpresa, non è presente nessun aggancio di sicurezza.
    Sono stato in sentieri dove il filo metallico è puramente decorativo, non comprendo proprio l’assenza di tale supporto in pezzi dove, oggettivamente, se metto il piede male, capicollo giù per 300m.
    Se si indica via ferrata i pezzi a rischio devono essere assicurati e non lasciati alle capacità equilibristiche dei camminatori, tanto di più se nelle cartine è indicato sentiero, e non ferrata..
    Decisamente da rivedere la sicurezza….

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • angelamontanari95
    11/08/2020 at 11:01

    Partiti dal rifugio S. Croce e discesi a Pederù. Lungo percorso, non difficile. Ferrata in discrete condizioni. Attenzione alle condizioni meteo, devono essere perfette.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Filippo Rosi
    14/04/2019 at 12:55

    Long route very very beautiful. The aided sections are never difficult but be careful not to get caught in bad weather over the Sasso delle Dieci. The return is long.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

Add a review