• Massimo Loriato
    01/11/2020 at 16:43

    Non sempre molto ben segnalata nei pezzi intermedi tra un torrione e l’altro in cui si mischia alla via normale di salita, e anche quest’ultima se si decide di percorrerla per il rientro non è sempre del tutto chiara, ma per fortuna comunque intuibile, anche se parecchio franosa.
    Diversi i pezzi che si possono godere in arrampicata, nel complesso non di difficoltà elevatissima, anche il Discordia bel passaggio ma è un piccolo tratto, mentre altre ferrate presentano tratti analoghi in maniera più confinua.
    Vale la pena il saliscendi in cresta per arrivare al Due Mani con panorama su Resegone, Grigna e Grignetta..continuate anche fino allo Zucco di Desio poco oltre.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Ettore Trevisiol
    28/09/2020 at 11:49

    Volevo scrivere una recensione, ma quelle di Alessandro Iotti e Filippo Rosi sono perfette. Le sottoscrivo. Aggiungo solo due cose: il sentiero di cresta fino alla vetta è veramente bello e vale la pena di essere percorso. Un consiglio se si è in due auto: lasciare la seconda all’arrivo dal sentiero che scende più tranquillo dalla vetta al fine di evitare i 4km a piedi lungo la strada. La discesa dal versante nord/ovest è notevole dal punto di vista paesaggistico, completamente dal sempre spettacolare versante di salita.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Domenico Bonacina
    12/09/2020 at 20:47

    Ferrata molto più semplice del previsto . Il torrione della discordia è un po’ più difficile ma niente di impossibile tempo di percorrenza molto inferiore secondo me rispetto a quello relazionato presa con calma circa 50 minuti

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Francesca Anni
    09/09/2020 at 21:23

    Ferrata molte bella nel complesso, tutti i vari blocchi hanno caratteristiche diverse, sicuramente la parte iniziale e l’ottavo blocco sono i più complessi o più che altro faticoso per le braccia. Linguetta anche la cresta che arriva alla cima. Sentiero in discesa molto ripido e sdrucciolevole. Tempi della relazione precisi.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Andrea Cislaghi
    09/08/2020 at 15:10

    Ferrata molto bella e panoramica che offre un’ottima arrampicabilità su roccia.
    I torrioni sono di difficoltà diversa, i più “tosti” il primo e quello della discordia, quest’ultimo molto bello e non troppo complicato, richiede soprattutto forza nelle braccia in quanto la parete è liscia.
    Nel complesso molto bella e divertente, lungo e ripido il sentiero che arriva alla croce ed al bivacco.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • marcocena90
    26/07/2020 at 17:02

    La mia seconda ferrata, veramente bella ,fatti tutti i torrioni,tutti belli.
    Parte subito bito tosta poi non particolarmente difficile né impegnativa fino al torrione della discordia (molto molto bello) comunque fattibilissimo a patto di avere forza nelle braccia, lunghetto il sentiero che porta alla croce, molto ripido e lunghetto quello di ritorno(abbiamo fatto quello che passa in mezzo ai torrioni), nel complesso veramente bella, merita assolutamente.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Roberto Denaro
    26/07/2020 at 14:53

    Molto bella e panoramica.
    Come già detto il torrione discordia è il più duro, ma con possibilità di non farlo e procedere per il sentiero. Attenzione a non sottovalutarlo troppo. Consiglio a chi va in falesia di provarlo.
    Dalla fine della ferrata vi è la possibilità di arrivare fino al bivacco o scendere. Escursione molto lunga se si vuole fare il bivacco +1:30 di trekking.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Federico Monguzzi
    20/06/2020 at 18:07

    Ferrata molto bella, e molto panoramica. I torrioni più duri sono il primo e il penultimo torrione della discordia ( con cartello di pericolo prima dell’attacco ). Il torrione della discordia è molto verticale con due punti leggermente strapiombanti dove serve avere un po’ di forza nelle braccia ( per quanto mi riguarda è stata la mia seconda ferrata in assoluto ma arrampico spesso in falesia e non ho trovato molta difficoltà ma è ovviamente tutto relativo ).
    Per il resto, finita la ferrata, si ha ancora 1 ora e mezza di cammino circa per la vetta e due ore di discesa per tornare alla macchina.
    E’ possibile evitare i torrioni attraverso il sentiero che si percorrerà poi in discesa.
    Nota negativa: non ci sono molte segnalazioni visibili lungo la ferrata e può capitare di proseguire sul sentiero saltando inavvertitamente qualche torrione da scalare, noi ci siamo persi il terzultimo.
    La discesa è abbastanza lunga e faticosa perchè su sentiero ripido e smosso.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Bansu
    05/06/2019 at 10:09

    Beautiful via ferrata that I would definitely do again. Very scenic, exposed and challenging. The towers have different difficulties, the first is immediately challenging but still very climbing and never problematic. The penultimate tower, that of discord, is the most challenging trait I have ever faced. A great personal satisfaction. Before tackling it, it is necessary to make a careful personal assessment of the viability of the route.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • claudio corbetta
    28/05/2019 at 16:54

    Redone in personal a couple of weeks ago (the first two towers with shoes and only crag mode, the feet do not thank!) The most difficult and dangerous part of the via ferrata is the descent from the path that runs along the same ferrata. Completely dug in many stretches, full of rocks and stones, shaken, 1/2 crumbled and with a lot of yellow grass on it that makes it slide a lot. Highly recommended sticks.
    Made several times and always remains very beautiful and in a particular environment, almost gloomy that puts suggestion.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Filippo Rosi
    13/02/2019 at 15:04

    Personally one of the most beautiful via ferratas I've traveled. Various towers, all different. All special in their own way. The problem of discord is soon.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • billogila
    06/01/2019 at 11:56

    The ferrata extends in 4 sections.
    For each section there is an exit way that returns to the start point.
    In the first section there are some challenging moves. Second section is enjoyable. The third part, in my point of view, is intimidating because of the exposition, but if provided with good physical condition, it's very exciting. Very difficult, to be tackled with energy and lucidity.
    Forth part nice and demanding.
    It is a very beautifull ferrata, made to be climbed as much as possible.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • Alessandro Iotti
    05/01/2019 at 16:28

    Great via ferrata. Very beautiful and climbing rock. Of the 9 towers, most of medium difficulty with the possibility of climbing without pulling on the chain. The first and the last are difficult. The penultimate, that is the Tower of Discord, is physical and must be faced "badly" because it offers little chance of being climbed. Some passages are in clear overhang and the two traverses are difficult. However, there are two or three points where you can rest and finish it without worries. Very beautiful via ferrata that I will do again.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

Add a review
Gallery
Immagini Ferrata Contessi al Monte Due Mani. Le immagini inserite in relazione ci sono state inviate dagli utenti del sito. Se sei interessato a inviarci foto, utilizza il modulo a fianco oppure inviale nella nostra pagina Facebook.
Sponsors
Send us a photo

    Have you traveled this route? We would like to insert your photos. Send them to us and tell us which sections of the ferrata they match so we insert them in the review and in the photo section. If you wish to send us many photos, we recommend using our Facebook page.

    By sending the photo I accept the terms and conditions

    Weather
    Meteo Ferrata Contessi al Monte Due Mani in località Olino (Lecco).

    Olino (Lecco) weather
    Sponsors
    Webcams in adjacent areas
    Webcam Ferrata Contessi al Monte Due Mani in località Pian dei Resinelli.

    Webcam in Pian dei Resinelli