• Alessandro Iotti
    04/08/2021 at 13:36

    Fatta di rientro dopo aver percorso la Ferrata allo Zucco Pesciola ed essere scesi per pranzare al rifugio. E’ di fatto un lungo sentiero con attrezzati alcuni passi esposti. Salvo se bagnato, non ha rischi ed è possibile percorrerlo usando il cavo come corrimano.

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

  • david.bianchi64
    04/01/2019 at 16:16

    Non e’ una ferrata. E’ un sentiero esposto, aereo e molto panoramico. I punti piu’ esposti sono assistiti da corde e catene per attaccarsi con le mani. Consiglio un giro ad anello che partendo dai piani di Bobbio risalga il sentiero fino alla bocchetta dei Mughi, aggirando lo zucco dei Campelli. Di li si scende a i piani di Artavaggio, magari con sosta ai rifugi Nicola o Cazzaniga per poi appunto ritornare ai piani di Bobbio per il Sentiero degli stradini

    How much did you like the Via Ferrata:

    How much did you like the trip:

    Difficulty of the via ferrata:

    Physical commitment of the trip:

Add a review