Esplora e filtra facilmente gli itinerari in questa provincia

15 Relazioni di Vie Ferrate a Torino

La provincia di Torino è percorsa dalle possenti pareti del crinale alpino occidentale, diviso tra le Alpi Cozie e le Alpi Graie, raggiungibile dalle tante valli che dal capoluogo piemontese risalgono verso il confine francese. 

La Val di Susa ospita molti itinerari, a partire dalla sua parte più bassa - le Ferrate alla Sacra di San Michele, l'Orrido di Foresto e Chianocco, la Rocca Bianca - fino alla parte più alta della valle sia in direzione di Cesana Torinese che Bardonecchia

Anche la Val Chisone a sud ospita alcune ferrate così come a nord nel Canavese si trova una nuova e impegnativa via attrezzata. 

Caratteristica comune a quasi tutte le vie attrezzate di Torino è lo stile delle ferrate (francese) con ampio utilizzo di staffe, pioli e maniglie,  presenza di ponti sospesi. Le vie si caratterizzano per  una spiccata verticalità e impegno atletico richiesto.

Ci sono 2 itinerari facili

Ferrate Facili a Torino

Ci sono 8 itinerari moderatamente difficili

Ferrate Moderatamente Difficili a Torino

Ci sono 4 itinerari difficili

Ferrate Difficili a Torino

Ci sono 2 itinerari molto difficili

Ferrate Molto Difficili a Torino

utilizza i filtri e ordina le colonne

Elenco delle Ferrate a Torino

Utilizzando la tabella è possibile filtrare gli itinerari in Provincia di Torino in ordine alfabetico, per difficoltà, durata dell'avvicinamento e dell'itinerario così come per l'altitudine massima raggiunta nella salita. Per la relazione e i dettagli si accede cliccando sul link nel titolo della Ferrata.

Vuoi poter filtrare in dettaglio gli itinerari?

Usa la mappa interattiva