13 itinerari attrezzati

Vie Ferrate nelle Dolomiti di Sesto

Il Gruppo delle Dolomiti di Sesto è posto tra le province di Bolzano e Belluno e prende il nome dal paese di Sesto posto sul versante nord-orientale del gruppo.

Il territorio coperto dal gruppo è piuttosto esteso e al suo interno sono presenti alcuni sottogruppi con elevato interesse alpinistico: le Tre Cime di Lavaredo, i Cadini di Misurina, il Paterno, la Croda dei Toni, il Popera e altri. Molti di questi gruppi sono attraversati da vie attrezzate.

Sotto trovi 12 relazioni di vie attrezzate che si sviluppano sulle Dolomiti di Sesto.

Itinerario difficile

Ferrata Zandonella

La Ferrata Zandonella sale la parete sud della Croda di Sesto. La Via è piuttosto breve ma inserita in un lungo itinerario in ambiente molto suggestivo e isolato. La via include una sezione fisicamente impegnativa e si salirà a fianco di resti della Prima Guerra Mondiale.

Itinerario moderatamente difficile

Ferrata delle Scalette alla Torre di Toblin

La Ferrata delle Scalette sale dal versante occidentale la Torre di Toblin di fronte alle 3 Cime di Lavaredo. La via è priva di passaggi difficili sebbene sia costantemente esposta e verticale nei suoi passaggi. Rientro attraverso la Ferrata del Cappellano Hosp.

Itinerario moderatamente difficile

Ferrata Strada degli Alpini

La magnifica Ferrata Strada degli Alpini è un lungo itinerario attrezzato che si sviluppa sotto le pendici del Popera e di Cima Undici. L'itinerario è prevalentemente su cenge più o meno larghe e i passaggi tecnici sono limitati. Panorama magnifico lungo tutta la via.

Itinerario moderatamente difficile

Ferrata Innerkofler al Paterno

La Ferrata Innerkofler De Luca al Monte Paterno è una delle più belle via ferrate delle Dolomiti di Sesto. La via è paesaggisticamente magnifica e sale a fianco delle 3 Cime di Lavaredo

Itinerario moderatamente difficile

Ferrata Costoni della Croda Rossa di Sesto

La bella Ferrata dei Costoni alla Croda Rossa di Sesto sale sul versante nord di questa magnifica montagna. La via è priva di difficoltà sostanziali mentre richiede maggiore attenzione il ripido rientro.

Vuoi poter filtrare in dettaglio gli itinerari?

Usa la mappa interattiva