• Paolo Pajer
    07/09/2020 alle 10:02

    Fatta dalla cabinovia del Grosté, pertanto era il primo tratto delle Bocchette.
    L’avvicinamento è abbastanza lungo e non molto ben segnalato, anche se intuitivamente si cammina bene. C’è solo il rischio di dover zigzagare per trovare le tracce.
    Da non sottovalutare, soprattutto se si intende proseguire con le Bocchette Alte, consigliabile portare tanta acqua.
    La ferrata non è difficile, cavi ben tesi e non troppa esposizione, ma per la lunghezza le condizioni meteo incidono non poco.
    Paesaggi meravigliosi.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Filippo Rosi
    09/03/2019 alle 17:48

    Ultimo tratto della via delle bocchette. Sebbene forse la meno bella, parliamo di una via magnifica. Bellissimo il panorama e probabilmente la meno battuta tra le altre vie.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione