• davidetosi69
    16/10/2022 alle 17:33

    Percorsa martedì 11 ottobre 2022 in anello con le altre due ferrate principali del monte Schiara, la Zacchi e la Piero Rossi/Marmol.
    Questa è decisamente la più breve delle tre ferrate, meno di un’ora di percorrenza rispetto alle varie ore necessarie per ultimare le altre due, ma anche la più spettacolare, svolgendosi interamente nella parte altissima del massiccio Dolomitico, oltre i 2300 metri di quota, fino a raggiungere ia cresta sommitale ovest che viene seguita fino alla vetta.
    Il percorso alterna due-tre passaggi più impegnativi – la scaletta strapiombante, uno spigolo strapiombante da aggirare/rimontare dopo un’a successiva scaletta e un breve traverso dove si tira sul cavo – a lunghi tratti che soprattutto nella seconda parte dell’arrampicata non presentano alcuna difficoltà se non l’esposizione e l’altitudine.
    In cima la base tranciata della vecchia Croce è stata sostituita da un piccolo cartello di vetta con il libro delle firme, unico per tutte le ferrate dello Schiara.
    Il panorama in alto è veramente mozzafiato e devo segnalare la presenza di vari branchi di camosci. Attenzione ad incrociarli soprattutto nel proseguio verso Est della cresta, sempre espostissimo da entrambi i lati e a tratti non protetto, che bisogna necessariamente andare a percorrere per potere intraprendere la discesa.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Alessandro Iotti
    14/07/2019 alle 20:59

    Inserita nel giro dello Schiara con la Zacchi e la Marmol. La ferrata è bella, non difficile sebbene uno strapiombo poco dopo l’attacco richieda un poco di forza. Bella la vista che culmina sulla vetta dello Schiara. Consigliatissima

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • tommy.pt76
    23/04/2019 alle 19:16

    Bellissimo giro con la possibilità di unire più ferrate in più giorni e poter usufruire dei bivacchi sempre aperti sulle cime con viste spettacolari…poco frequentate

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Filippo Rosi
    09/03/2019 alle 18:59

    Magnifiche le Dolomiti Bellunesi. Fatto il classico trittico con salita allo Schiara. La Berti non è particolarmente difficile eccezion fatta per un passo. Quello che richiede attenzione è la lunghezza dell’itinerario e la stanchezza che man mano si accumula!

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione
Sponsor
Sponsor