• pandrake
    22/08/2020 alle 22:29

    Escursione non banale. Partendo dal Lago Superiore di Fusine si tratta di 1700 metri di dislivello, circa metà dei quali sotto il sole, e due tratti in ferrata non brevi.
    La ferrata italiana è interamente arrampicabile e dà molta soddisfazione. Risulta impegnativa dal punto di vista fisico e mentale, vista la continua esposizione. Alcuni passaggi, facendo a meno dei chiodi e delle staffe, sono probabilmente attorno al VI grado.
    Ho poi continuato per via normale fino in vetta e disceso per la ferrrata slovena. Questa non presenta particolari difficoltà e risale la montagna sfruttandone interamente le debolezze. Si tratta quindi di un percorso che attraversa canalini e colatoi con fondo a volte sciolto, a volte viscido. Chi ha attrezzato, poi, deve aver scelto una filosofia “minimal”: attrezzaure in buono stato ma sempre carenti. Diversi tratti più semplici non protetti. L’unico punto più ostico è un salto di circa tre metri da arrampicare in libera senza cavo, comunque di difficoltà bassa, ma con fondo molto scivoloso. Non esattamente il tipo di ferrrata che prediligo.
    Nel complesso un giro molto bello, per panorami e natura, ma che, per me, forse era ai limiti del troppo impegnativo.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Fabrizio Plesnizer
    29/08/2019 alle 15:23

    Bellissima escursione in ambiente spettacolare e severo, l’ho percorsa ieri 28/08/19 per la terza volta. Vorrei aggiungere che a mio avviso la ferrata italiana andrebbe classificata come DIFFICILE in quanto pur essendo dotata di abbondanti staffe, pediglie e tacche scavate nella roccia è atletica e molto esposta. Richiede quindi una corretta sequenza dei movimenti ed uso delle gambe in diversi tratti per non sforzare eccessivamente le braccia. Preciso che questa è una mia opinione personale data dalla mia esperienza, grazie per l’attenzione.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

    • Fabrizio Plesnizer
      29/08/2019 alle 15:40

      Rettifica: ho scritto percorsa 3 volte per errore, in realtà è stata la quarta volta

  • Kristian
    15/05/2019 alle 12:59

    Gran bella ferrata in scenario grandioso! Alcuni tratti, gli appigli (risalenti al conflitto bellico) sarebbero da sostituire. Ferrata esposta per quasi tutto il tempo. Piccolo consiglio: Se volete risparmiare tempo nell’avvicinamento, salite con la macchina dal versante sloveno tramite la strada (a pagamento) che sale al Mangart, poi scendete al bivacco nogara in 30′, risparmierete un bel pò di strada.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Filippo Rosi
    09/03/2019 alle 17:46

    Ferrata più impegnativa di quello che mi aspettavo. Verticale ed esposta con un paio di passaggi almeno da non sottovalutare. Bellissima l’escursione

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione
Galleria Immagini
Immagini Ferrata del Mangart. Le immagini inserite in relazione ci sono state inviate dagli utenti del sito. Se sei interessato a inviarci foto, utilizza il modulo a fianco oppure inviale nella nostra pagina Facebook.
Sponsor
Inviaci una foto

Hai percorso questo itinerario? Ci farebbe piacere inserire le tue foto. Inviacele e indicaci a quali tratti della ferrata corrispondono così le inseriamo nella relazione e nella sezione foto. Se desideri inviarci molte foto, ti consigliamo di utilizzare la nostra pagina Facebook.

Inviando la foto accetto i termini e le condizioni

Meteo
Meteo Ferrata del Mangart in località Fusine in Valromana (Udine).

Fusine in Valromana (Udine) meteo
Sponsor
Webcam nelle zone adiacenti
Webcam Ferrata del Mangart in località Mangart da Monte Lussari (Tarvisio).

Webcam a Mangart da Monte Lussari (Tarvisio)