• Edoardo Cecchinato
    12/08/2022 alle 09:41

    Percorsa il 26 giugno 2022 partendo da malga Venegia. L’itinerario nel suo complesso è stupendo, considerando che all’inizio si snoda lungo i prati sopra la Val Venegia ed è poco frequentato. Occorre aver ben presente l’ubicazione del canalino da dove inizierà la ferrata perchè il sentiero, arrivati ai prati sopra malga Venegiota diventa davvero poco battuto e, ad un certo punto, ci si orienta solo ad omini. La ferrata è prevalentemente verticale ma breve e ricca di buoni appigli.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Simone Nale
    27/06/2022 alle 10:56

    Percorsa nell’agosto del 2020 la ferrata non presenta nessuna difficoltà tecnica: segue la cresta di un canale che a mio avviso, lo si può percorrere sulla sinistra orografica senza usare la ferrata e probabilmente con meno difficoltà tecniche.
    La ferrata nella parte finale diventa leggermente più esposta ma è sempre ottimamente attrezzata.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • pippo.canu
    04/10/2021 alle 15:30

    Stupendi paesaggi, sicuramente da rifare! L’avvicinamento alla ferrata è risultato abbastanza impegnativo, sia dal punto di vista dell’impegno fisico (salita abbastanza decisa) sia dal punto di vista del percorso molto molto povero di riferimenti e segnaletica.
    Si intravedono pochi segnali rossi molto sbiaditi, e alcuni tratti di un appena accennato sentiero. Raggiunta la ferrata essa è molto semplice e di breve durata, caratterizzata solo da appigli naturali. Il cavo è tendente al rosso ruggine, ma sembra sicuro.
    Per il percorso che porta alla vetta Mulaz 2906m è lievemente indicativo e si va leggermente ad intuito nelle numerose tracce.
    Il rientro attraverso il sentiero 751 è lungo, caratterizzato da una discesa decisa e poi da tratti di salita e discesa.
    ATTENZIONE: Il dislivello non è di soli 900m come segnato ma complessivamente è 1300m compiendo l’itinerario proposto come da articolo. Come durata confermo le 7h30min e come lunghezza di itinerario circa 15.5/16.5km.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • vnz75
    25/09/2021 alle 20:45

    Un percorso classico perche’ abitavo a Falcade…stupedo sia partendo da Falcade che dal Paneveggio o Rolle o Valles

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Sergio Vecchi
    17/12/2019 alle 21:30

    Bellissimo giro nelle Pale sul versante nord. Il Mulaz è una zona bellissima e la ferrata è un giusto mix di avventura nell’individuare il percorso.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione
Sponsor
Sponsor