• gius.messin
    13/08/2021 alle 09:16

    Per affrontare questa ferrata bisogna prodursi in un lunghissimo avvicinamento soprattutto se si parte dal rifugio Pordenone, (da
    Forni è un po’ più breve). Quale che sia la strada percorsa per accedere al torrione Comici, comunque, sarà sicuramente appagante da un punto di vista escursionistico, paesaggi meravigliosi incontaminati e poco frequentati, non è difficile incontrare camosci, stambecchi e marmotte. La ferrata è attrezzata con un cavo non molto teso (alla francese?), la progressione è difficile e molto esposta. In un primo momento si può pensare sia poco appigliata , tolti alcuni fittoni per scendere non ci sono supporti, si procede su roccia, in realtà guardando bene gli appigli ci sono e sono anche validi. La ferrata non è molto lunga ma è estremamente appagante.
    Che dire bella la ferrata, stupendi l’ambiente e l’escursione.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Filippo Rosi
    10/03/2019 alle 08:36

    Magnifica escursione nelle Prealpi Carniche. Ferrata difficile sia in salita che in discesa. Non lunga ma tecnica, passaggi esposti. Giro molto appagante ma lungo che richiede passo buono

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione