• pandrake
    13/07/2020 alle 10:47

    Fatta come discesa dalla Torre Clampil, in rientro dalla ben più impegnativa ferrata dell’Amicizia. Risale l’ultimo tratto di un canale che collega il sottostante ghiaione alla sella erbosa tra il Monte Cavallo e la Torre Clampil. SI tratta a mio avviso di poco più di un sentiero attrezzato. Prestare comunque attenzione al fondo detritico, quindi abbastanza sciolto, specialmente in caso di maltempo.
    Il percorso è abbastanza breve e si compone di tre tratte. A meno di non avere una fettuccia da usare come prolunga, sarà necessario sganciarsi per passare da un cavo a quello della tratta successiva.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Piero Giovanni Gnesutta
    29/06/2020 alle 10:28

    La ferrata è bella e non presenta particolari difficoltà ma ATTENZIONE agli escursionisti che scelgono il rientro dall’Alta Via del CAI. È QUESTA CHE ANDREBBE ATTREZZATA IN VARI TRATTI! L’escursionista non esperto e non particolarmente resistente rischia molto…

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Filippo Rosi
    10/03/2019 alle 10:15

    Fatta di rientro dalla Ferrata Torre Clampil. La ferrata non è difficile e risale un bel canalone decisamente arrampicabile.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione