• giovanni zaneto
    18/09/2020 alle 16:10

    Provenendo da Forcella Lanza , invece di continuare a scendere verso il parcheggio , quando si incontra il cartello con chiare indicazioni prendere il sentiero che scorre all’interno della trincea umida e scivolosa e dopo 10 minuti raggiungere la caverna artificiale posta alla base del Zuc. La ferrata inizia con una scala metallica lunga circa 6 metri che richiede attenzione se gli scarponi sono bagnati. Per arrivare in cima dove si trova la croce in legno , ora rotta , e la cassetta con libro di vetta , si devono fare tre tratte di fune nuova di acciaio che ha sostituito la vecchia catena . Tutta l’arrampicata , molto breve , è su roccia solida e generalmente asciutta , ben dotata di appigli per le mani e appoggi per i piedi. Al termine della seconda tratta c’è una cassetta con libro per firma. Terminata la terza tratta di fune , dopo meno di 10 metri si raggiunge la croce ( dall’attacco circa 15 minuti ) e andando poco oltre inizia il sentiero di discesa facilitata da  5 tratte di fune molto utile essendo le rocce talvolta umide e con ghiaino . Terminata la 8a tratta di fune il sentiero scende ripido e pericoloso , con rocce spesso umide e instabili e ghiaino franoso. Per evitare di scivolare aiutarsi trattenendosi ai pini mughi per un buon tratto di discesa. Terminati i  mughi il sentiero scende fino a un piccolo ruscello poco prima dell’incrocio con il sentiero CAI 422A. Discesa sconsigliata dopo la pioggia.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Ettore Trevisiol
    06/07/2020 alle 11:28

    Abbinata alla vicina ferrata dello Zermula è un giro veramente bello con panorama notevole. La ferrata è breve e non presenta alcuna difficoltà ed è tutta piacevolemente arrampicabile. Meraviglioso il tratto in cresta che collega la vetta dello Zermula all’attacco dello Zuc della Guardia. Un occhio di riguardo in discesa poichè il cavo è un po’ lasco, ma nessuna difficoltà oggettiva se preso il rientro viene fatto con attenzione.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • ghostpat31
    14/06/2020 alle 06:19

    Ferrata facile ma molto emozionante

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Filippo Rosi
    19/05/2019 alle 20:14

    Giro non difficile e ferrata che è adatta a chiunque non soffra di vertigini. Bella la zona. Ideale da abbinare allo Zermula.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione
Galleria Immagini
Immagini Ferrata Zuc della Guardia. Le immagini inserite in relazione ci sono state inviate dagli utenti del sito. Se sei interessato a inviarci foto, utilizza il modulo a fianco oppure inviale nella nostra pagina Facebook.
Sponsor
Inviaci una foto

Hai percorso questo itinerario? Ci farebbe piacere inserire le tue foto. Inviacele e indicaci a quali tratti della ferrata corrispondono così le inseriamo nella relazione e nella sezione foto. Se desideri inviarci molte foto, ti consigliamo di utilizzare la nostra pagina Facebook.

Inviando la foto accetto i termini e le condizioni

Meteo
Meteo Ferrata Zuc della Guardia in località Casera Ramaz (Udine).

Casera Ramaz (Udine) meteo
Sponsor
Webcam nelle zone adiacenti
Webcam Ferrata Zuc della Guardia in località Funivia Austriaca a Creta di Aip.

Webcam a Funivia Austriaca a Creta di Aip