• ale.mosc
    13/05/2022 alle 09:44

    Percorsa 10gg fa con mia figlia 22enne, a distanza di 40 anni dalla mia prima volta, insieme ad un’altra ragazza 22enne, che sarebbe diventata poco dopo mia moglie e madre dei nostri 3 figli. Qualche staffa in più ma non eccessive rispetto alle installazioni originali. Il cavo teso (al posto della catena) ovviamente può aiutare se uno non intende arrampicare (a parte un paio di punti è quasi tutta arrampicabile), ma soprattutto ha aumentato di molto la sicurezza riducendo la lunghezza di cavo tra i fittoni successivi e i problemi che c’erano prima di “incrocio” catena-cavo. A mio parere un bell’esempio di riqualificazione e messa a norma di una ferrata “datata”, senza facilitare troppo il percorso e soprattutto rispettando un tracciato “logico” e non alla ricerca della difficoltà a tutti i costi.
    La discessa noi l’abbiamo effettuata verso Ovest, lungo un versante meno diretto ma anche meno ripido, seguendo il sentiero per il M.te San martino e la deviazione per Rancio, che riporta all’auto.
    Per quanto riguarda la segnaletica sinceramente noi non abbiamo incontrato alcuna difficoltà.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • gerardo.frattini
    01/05/2022 alle 23:11

    Ferrata tecnica, roccia stupenda e molto arrampicabile.
    Uniche note a sfavore sono i sentieri e la segnaletica (quasi inesistente) sia in direzione dell’attacco sia in direzione di discesa.
    Consiglio di portare con se i bastoncini per scendere.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • alessiobeltrami.personal
    19/04/2022 alle 18:09

    Percorsa il 18/4/2021
    La ferrata in se mi è piaciuta tanto e per chi arrampica avrà la soddisfazione di mettersi in gioco in qualche passaggio. Posso consigliare nei mesi caldi di portarsi della crema solare perché è sempre esposta al sole e se tira poco vento addio, diventa un forno all’aperto. Venendo da Bologna, noi in zona abbiamo una segnaletica del CAI veramente ben fatta, qua nel lecchese ho notato che c’è poco e molti sentieri che ti riportano giù sono molto impervi/accidentati e quindi c’è da stare in orecchio.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • fabriziolaezza-7590
    04/04/2022 alle 16:51

    Le indicazioni su maps ti fanno partire dal sentiero 59, un po più lungo rispetto al solito 56.
    Ferrata molto bella, primo pezzo molto verticale con qualche pezzo strapiombante ma non troppo.
    in conclusione, bellissima ferrata

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Luigi Strippoli
    20/03/2022 alle 17:45

    Finalmente riaperta. Le indicazioni con google maps sono sballate. Alla fine ho lasciato la macchina a Laorca e si trova il sentiero comunque attraversando il cimitero. Ferrata molto bella e tecnica, si può arrampicare quasi su tutto il percorso. La catena è stata rimossa, ora c’è solo il cavo. Esposta ma senza strapiombi o tratti eccessivamente difficili. La discesa invece è un’agonia: si deve scendere seguendo le indicazioni per Laorca, ma ci sono poi pochissime tracce e il sentiero è molto ripido e scivoloso.
    Nel complesso molto bella e vale sicuramente la pena farla.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Veronica Fracassetti
    26/10/2019 alle 13:43

    Bella ferrata, per ora la più difficile affrontata

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • vincenzo.75
    26/08/2019 alle 06:49

    Ferrata molto impegnativa ed esposta nella prima parte. Da evitare nei mesi caldi. Assenza di acqua lungo il percorso. Catena e cavo molto laschi.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Massimo Loriato
    23/04/2019 alle 08:13

    Ferrata abbastanza tecnica e molto da arrampicare, alcuni passaggi non scontati con appigli molto lisci e qualche necessità di ricorrere anche al cavo; conetti quasi assenti, vecchia catena che spesso si intreccia al cavo di acciaio rendendo lo scorrimento delle longe difficoltoso, attenzione anche a qualche terminale del cavo di acciao completamente esposto a rischio mani (nel resto del percorso sono a malapena protetti ogni tanto da scotch).
    Parete completamente al sole e consiglio di portare abbastanza acqua perchè assente in tutto il percorso.
    Attenzione al rischio di caduta sassi non indifferente, sia dallo slargo a metà percorso che dalle vie di arrampicata del canalone a fianco.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Filippo Rosi
    13/02/2019 alle 14:55

    Bella e arrampicabile

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Alessandro Iotti
    19/08/2018 alle 16:34

    Ferrata tosta e tecnica sopratutto nella prima metà della via. Voglio ripercorrerla per concedermi il tempo di cercare maggiormente gli appigli che son presenti. Verticale e aerea gran parte della prima sezione della via.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione
Sponsor
Sponsor