• Giampietro Trabuio
    22/08/2022 alle 19:55

    salita il 22.08.2022 Me la ricordavo molto più difficile ma è stata rifatta recentemente e i passaggi più ostici sono stati “ammorbiditi”. La ferrata resta comunque molto bella, divertente e mai banale. la consiglio. Due note. 1 non essendo così difficile è possibile trovare (come capitato a me) di trovare molta gente e di restare in coda. (fortunatamente ho conosciuto belle persone) 2 io ho scelto di ritornare prendendo la funivia del Pordoi. Consiglio questa soluzione perche si evita di fare un sacco di strada in discesa

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • iz4beh
    16/08/2022 alle 14:04

    Salita il 16/08/2022, bellissima, divertente, esposta. La parte più tecnica è completamente attrezzata di cavo metallico, magari toglie un pò di adrenalina ma va bene cosi. La seconda parte si fa praticamente senza toccare il cavo. Per il rientro, siamo scesi sotto il Piz Miara, molto ripido e insidioso fino alla val Lasties, e sopratutto lungo, richiede impegno e passo sicuro. Nel complesso bellissima escursione. Tempo totale 4,5 ore ( 2 ore la sola ferrata).

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • sefranzo
    23/07/2022 alle 13:45

    Fatta il 21/7/22. La ferrata è stata recentemente risistemata e rinnovata. Alcuni tratti non protetti sono stati ora muniti di cavo. La difficoltà della ferrata è scesa, ora la si può a stento definire difficile. È arrampicabile quasi totalmente, anche se alcune prese sono un po’ unte. Esposta all’ombra, in estate è piacevole scalarla. Per il rientro abbiamo preferito il percorso lungo, come da traccia, con una breve deviazione di 15 minuti per raggiungere il rifugio Piz Boè su un breve sentiero attrezzato. Rientro molto bello con panorami notevoli e e una piacevole sosta ai piedi di una cascatella. Il giro merita.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Michele Grisafi
    10/09/2020 alle 12:05

    La ferrata è impegnativa, ma mai difficile, nella sua prima parte e la roccia è quasi sempre arrampicabile senza i supporti artificiali. I passaggi stretti la rendono suggestiva e il panorama circostante la rendono mozzafiato.
    La durata effettiva è di circa due ore se fatta senza fretta da una persona allenata.
    Per il rientro voglio segnalare che il canalone che taglia la montagna, accorgiando l’itinerario, è stato recentemente segnato. Anzi, è diventato adesso uno dei sentieri più segnati che abbia mai percorso, con segni ogni due metri.
    Segnalo che il ritorno presenta anche una serie di piscinette naturali spettacolari in cui passare volentieri qualche ora di relax, con bagno annesso per i più avventurosi (e immuni alle acque fredde). Tutto sommato l’itinerario è bellissimo.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • M. G.
    06/09/2020 alle 11:24

    Fatta il 05/09/2020, dormito all’hotel Maria Flora (ottimo appoggio), la ferrata mi è risultata tosta, spesso verticale, poco ferro (roccia ben arrampicabile comunque), non banali i famosi tratti senza corda. Non ci porterei un pirincipiante. Paesaggi maestosi, panorami a non finire. Escursione lunga ma bellissima. GIro completo (con qualche pausa) in 7h:10. La sola ferrata 2 ore. Rientro lungo, devo aver sbagliato qualche bivio alla fine per rientrare al Passo Sella, non ho fatto asfalto ma ripido sentiero non segnato che tagliava ogni tanto la statale. Sono spuntato sopra al passo e sceso giù. Giro bello e faticoso, direi che serve allenamento e un po’ di esperienza. Portare acqua e cibo, non ci sono punti di appoggio (se non facendo deviazioni).

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Filippo Rosi
    14/04/2019 alle 12:49

    Uno dei giri pi’ belli che ho fatto in Dolomiti. Ferrata bella, aerea, varia, lunga. Arrivi sull’altopiano e il panorama è da brividi. Lungo rientro ma decisamente meritato dopo un giro così bello

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione
Sponsor
Sponsor