Complessità dell'Escursione
  • Difficoltà tecniche
    3/5
  • Difficoltà ambientali:
    4/5
  • Esposizione:
    3/5
  • Impegno fisico:
    5/5
Dettagli della Ferrata
Relazione Video
Caratteristiche Ferrata
Resta aggiornato
Relazione Via Ferrata

Generale:

Questa recente ferrata risale la parete sud del Monte Contrario portando in prossimità del Passo delle Pecore. La Ferrata è all'interno di un lungo e faticoso itinerario, sia nell'avvicinamento che nel ritorno. Attenzione a intraprendere questo giro nei mesi estivi visto che la non elevata temperatura e l'esposizione a sud potrebbero rendere molto calda la salita.

 

Località di partenza:

Il punto di partenza dell'escursione è località Biforco in prossimità del paese di Forno. Per raggiungerlo si esce al casello di Massa (A12) e si risale la via Bassa Tambura. Raggiunto Biforco la strada asfaltata termina di fronte a una sbarra e inizia la strada marmifera.

Indicazioni per Google Maps disponibili qui.

 

Avvicinamento:

Da Biforco intraprenderemo in salita i sentieri CAI 167 - 168 che seguono il Canal Fondone. Dopo circa un chilometro, prenderemo il sentiero CAI 167 in direzione Valle degli Alberghi. Il sentiero sale ripidamente e ci porta sotto l'imponente parete sud del Monte Contrario. Passeremo un edificio abbandonato (dimora degli operai delle cave nel passato) seguendo il sentiero che prosegue la salita seguendo la traccia, gli ometti e alcuni pali di legno. Dopo un ultimo faticoso strappo raggiungeremo l'attacco della ferrata (2h dal parcheggio).

 

Ferrata:

La ferrata inizia su una lunga lastra inclinata che si sale sfruttando l'aderenza degli scarponi, alcuni appigli naturale e, ove necessario, con l'ausilio della catena. Dopo alcuni metri giungiamo su un terrazzino in cui termina momentaneamente il cavo.

il secondo tratto vede aumentare la pendenza e con essa anche l'esposizione man mano che si sale lungo i 400 metri di dislivello della ferrata. Nella parte bassa della ferrata non mancano comodi appigli naturali mentre nella parte alta risulta più liscia la roccia e, in mancanza di buone doti di arrampicata, risultano comodi alcuni appigli artificiali. Si salgono le ultime pareti e la ferrata termina dopo una rete paramassi (2h 30' dall'attacco - 4h 30h dal parcheggio).

 

Discesa:

La discesa avviene girando a sinistra al termine della ferrata in direzione del Grondilice. Ci sono due opzioni:

  1. giunti in 20 minuti alla Sella dei Pradacetti è possibile scendere lungo un ripidissimo ed esposto sentiero che in circa 2h 30' ora ci riporta alla Valle degli Alberghi e da li a ritrovo lungo il CAI 167 verso Biforco (3h 45' dal termine della ferrata 8h 30' dall'inizio dell'itinerario).
  2. questa opzione è sicuramente meno ardita della precedente e meglio segnalata. Terminata la ferrata si procede a sinistra in direzione del Grondilice (CAI 186) fino a raggiungere la Finestra del Grondilice che inizia a scendere fino a Foce dei Rasori dove noteremo una piazzola per l'atterraggio degli elicotteri. Svolteremo a gomito per innestarsi sul CAI 168 che segue il Canale del Fondone. In discesa si raggiunge Biforco dopo un lungo sentiero (3 h 30' dal termine della ferrata - 8h dall'inizio soste escluse).

 

Note:

La Ferrata del Monte Contrario è la ferrata tecnicamente più difficile tra quelle presenti nelle Alpi Apuane. Il livello non è proibitivo durante la salita sebbene il tipo di roccia e l'esposizione inducano alla prudenza. Merita una nota speciale il sentiero di ritorno che in entrambe le opzioni suggerite sopra (i.e. Pradacetti o CAI 168) sono impegnativi e ripidi, quindi da evitare in caso di maltempo.

 

Opportunità:

L'escursione che include la Ferrata al Monte Contrario vista la lunghezza preclude concatenamenti con altri sentieri attrezzati. Siccome le Alpi Apuane richiedono spesso lunghi avvicinamenti, un'opzione può essere di pernottare ai rifugi Orto di Donna o Donegani dopo la Ferrata del Monte Contrario e intraprendere un'escursione il giorno seguente.

 

Per le varie escursioni nelle Alpi Apuane suggeriamo di prendere visione dei vari sentieri nell'ottimo sito Webmapp che offre la possibilità di pianificare al meglio la propria escursione.

mood_bad
  • Non ci sono ancora commenti
  • chat
    Lascia una recensione
    Galleria Immagini
    Immagini Ferrata Monte Contrario. Le immagini inserite in relazione ci sono state inviate dagli utenti del sito. Se sei interessato a inviarci foto, utilizza il modulo a fianco oppure inviale nella nostra pagina Facebook.
    Inviaci una foto

    Hai percorso questo itinerario? Ci farebbe piacere inserire le tue foto. Inviacele e indicaci a quali tratti della ferrata corrispondono così le inseriamo nella relazione e nella sezione foto. Se desideri inviarci molte foto, ti consigliamo di utilizzare la nostra pagina Facebook.

    Inviando la foto accetto i termini e le condizioni

    Meteo
    Meteo Ferrata Monte Contrario in località Forno (Massa-Carrara).

    Forno (Massa-Carrara) meteo
    Webcam nelle zone adiacenti
    Webcam Ferrata Monte Contrario in località Canevara - Monte Grondilice e Monte Contrario.

    Webcam a Canevara - Monte Grondilice e Monte Contrario