• Gioele Carboni
    31/05/2019 alle 15:42

    L’escursione è in effetti molto impegnativa, ma la soddisfazione alla fine è tanta. La ferrata è bella perchè, a parte due brevi tratti, vi è il solo cavo di acciaio per assicurarsi: in questo modo, secondo me, si stimola l’escursionista ad arrampicare senza l’ausilio di “aiuti” artificiali (basta metterne alcuni nei punti veramente difficili). Il panorama che si gode durante l’ascesa è a dir poco mozzafiato. Il cavo e i vari elementi sono in ottime condizioni a parte il tratto sulla larga placca inclinata (all’inizio), dove il cavo risulta tranciato (frana?); fortunatamente si può comunque procedere in tutta sicurezza fino a riprendere il tratto successivo. Per quanto riguarda il ritorno, io l’ho fatto seguendo il “sentiero” dei Pradacetti: non si tratta di un vero e proprio sentiero ma di una “linea di discesa” segnata con segni rossi (molto sbiaditi e non sempre visibili dall’alto) e diversi ometti. Penso che la discesa, estenuante, sia paradossalmente più difficile della ferrata stessa. L’unica raccomandazione che mi sento di dire è: scendete da quell’itinerario solo in caso di buona visibilità e con terreno asciutto, non è possibile assicurarsi in alcun modo (specialmente se siete soli!) e la verticalità è impressionante. Sicuramente uno degli ambienti più selvaggi di tutte le Apuane!

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • tommy.76
    24/04/2019 alle 13:06

    La ferrata è tutta appoggiata su una placca enorme….nessuna difficoltà tranne nel finale più verticale…io sono alto e l’attacco del cavo è molto basso quindi molti tratti a carponi….a me personalmente la ferrata non è piaciuta molto ma l’escursione nel complesso è molto bella e lunga

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Riccardo Longhi
    11/04/2019 alle 11:49

    Lunga e impegnativa escursione. La ferrata è lunga e mai troppo difficile anche se il Marmo risulta non facile sempre da arrampicare. Difficile il sentiero di rientro dai Pradacetti.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

chat
Lascia una recensione
Galleria Immagini
Immagini Ferrata Monte Contrario. Le immagini inserite in relazione ci sono state inviate dagli utenti del sito. Se sei interessato a inviarci foto, utilizza il modulo a fianco oppure inviale nella nostra pagina Facebook.
Inviaci una foto

Hai percorso questo itinerario? Ci farebbe piacere inserire le tue foto. Inviacele e indicaci a quali tratti della ferrata corrispondono così le inseriamo nella relazione e nella sezione foto. Se desideri inviarci molte foto, ti consigliamo di utilizzare la nostra pagina Facebook.

Inviando la foto accetto i termini e le condizioni

Meteo
Meteo Ferrata Monte Contrario in località Forno (Massa-Carrara).

Forno (Massa-Carrara) meteo
Webcam nelle zone adiacenti
Webcam Ferrata Monte Contrario in località Canevara - Monte Grondilice e Monte Contrario.

Webcam a Canevara - Monte Grondilice e Monte Contrario