• Clément Deanoz
    07/09/2021 alle 15:28

    Fatta domenica 05/09/2021. Ferrata varia in quanto presente molta alternanza tra tratti in roccia e tratti con gradini. Nessuna particolare difficoltà tecnica, forse 1/2 passaggi leggermente più impegnativi, più che altro può incidere la quota.
    Con mio papà, non particolarmente allenato e/o abituato alla quota, 3h per salita fino al bivacco partendo da Pila e passando per Comboé, 3h per la ferrata e 3 ore per la discesa fino a Pila, passando dal Col di Chamolé

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Alex Cavaletto
    19/07/2020 alle 22:14

    Bella ferrata, ma soprattutto stupenda l’escursione nel complesso. Richiede molto impegno fisico e determinazione ma la vista dalla vetta dell’emilius ripaga ogni fatica. Da percorrere solo nei mesi estivi magari chiamando prima il rifugio Arbolle per assicurarsi che non ci sia ancora neve in quota.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Filippo Rosi
    24/03/2019 alle 08:04

    Giro magnifico, forse il più bello delle alpi occidentali che ho fatto con ferrata. Si sale di quota quindi serve bel tempo e allenamento

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione