• Claudia La Rosa
    17/10/2021 alle 19:58

    Questa è la mia decima ferrata. Scelta in base al grado di difficoltà indicato dal sito che la classifica come FACILE, quindi indicativamente come adatta per neofiti e ferrstisti alle prime esperienze. Che dire? Trovo questa classificazione altamente fuorviante e pericolosa. Avevo già notato che i tempi di percorrenza indicati dal sito sono notevolmente sottostimati rispetto ai reali tempi di percorrenza a meno di non essere superman…eh vabbe… Ma classificare questa ferrata come facile, quindi sulla carta paragonabile a Malpasso, che è una specie di parco giochi per principianti, mi sembra un azzardo pericoloso e scorretto. La nesi non è facile. Per nulla. È una palestra d arrampicata atletica verticale senza staffe dove devi tirati su a braccia e contare su appigli quasi inesistenti. Chi legge questo sito scegliendo la ferrata da fare in base alla classificazione del grado di difficoltà si documenti bene prima di intraprenderne una.

  • flaxbene
    06/09/2021 alle 15:59

    La ferrata è classificata come facile. Questa valutazione si potrebbe anche confermare perché, effettivamente, la configurazione a balzi lascia spazio di recupero tra un tratto e l’altro.
    Però..e c’è un però…in ogni tratto è richiesta tanta trazione delle braccia che rende leggermente meno facile il percorso. Verò è che ci sono tante vie di uscita che permettono di aggirare i punti più ostici.
    In generale, comunque, è una ferrata che si può fare tutto l’anno (punto a favore), che ha a due passi diverse vie da arrampicata (altro punto a favore) e che non è lontana da punti in cui organizzare un bel bivacco in compagnia di amici.
    Per non perdere il ricordo, ho documentato tutto qui: https://youtu.be/QJir5r-Ukdk

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Roberto Stiatti
    01/07/2021 alle 16:33

    La mia prima ferrata.
    Confesso che non ho trovato particolari difficoltà ma non avendo esperienza non sono in grado di classificare correttamente la cosa, userò quindi il metro di giudizio personale, in relazione a come l’ho vissuta io.
    La ferrata è piuttosto fisica e in alcuni punti presenta passaggi con pochissimi appigli per le mani al punto che l’ho affrontata tirandomi su per la fune con i piedi in aderenza.
    Per il resto, non essendo lunga (io l’ho percorsa in circa 50 minuti e immagino lentamente rispetto a chi sa muoversi), non sono arrivato eccessivamente stanco ma l’adrenalina della prima esperienza mi ha sicuramente aiutato dal momento che mi sentivo quasi drogato.
    Non posso permettermi di consigliare nulla a nessuno ma posso dire che l’esperienza è stata veramente divertentissima e che essendo vicina a casa mi vedrà presente molto spesso.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • andrea
    10/09/2020 alle 19:12

    Personalmente credo che la Nesi non sia una ferrata banale visto i diversi passaggi atletici che ci si trova ad affrontare,dove la forza di braccia è fondamentale. La sconsiglio come prima ferrata. É invece ottima per chi si vuole allenare visto che il cavo va a cercare un tragitto non sempre logico nella roccia.

  • Lorenzo Zoffoli
    15/09/2019 alle 15:23

    Ferrata di base semplice, non esposta e senza particolari difficoltà. Presenta, però, alcuni passaggi impegnativi e difficoltosi soprattutto se si vogliono superare senza l’ausilio del cavo in acciaio. Ognuna delle 4 sezioni è aggirabile tramite via di fuga. Da evitare in piena estate per il caldo. Ferrata ottima per affinare tecnica e progressione, da evitare come prima ferrata. Un grazie a Marco, incontrato sul posto, che mi ha dato tanti consigli.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Alessandro Iotti
    19/08/2018 alle 16:00

    La ferrata risale una serie di balze di fatto indipendenti tra loro. A me è piaciuta la ferrata pur rimanendo un itinerario senza eccessive pretese. Nessuna sezione è tecnicamente proibitiva sebbene se ci si impone di arrampicare la via si possono trovare alcune difficoltà e tratti impegnativi. Ho percorso il rientro a sinistra dal termine della salita.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione