• pandrake
    05/07/2020 alle 21:56

    Ho fatto l’avvicinamento risalendo la galleria di guerra e lo consiglio nella stagione calda per evitare di arrostirsi sotto il sole, a meno che non la si voglia combinare con la Oberst-Gressel.
    La via risulta integralmente arrampicabile, ma non per le mie capacità. In due punti, che sono anche tra i più esposti, il grado era troppo alto e ho dovuto tirare il cavo e fare affidamento sulle cambrette piantate nella roccia. Il primo tratto in diedro, su placca leggermente appoggiata, è stato per me il più divertente e appagante da superare.
    La distanza tra i fittoni risulta sempre adeguata.
    Tre brevi tratti in cresta non sono assicurati. Niente di esposto, ma con poco sforzo avrebbero potuto mettere in sicurezza tutto il percorso.
    Per chi non arrampica parliamo di un notevole impegno fisico, dovuto alla frequente necessità di trazionare il cavo, per salire con i piedi in appoggio sulla parete. Inoltre consideriamo che l’avvicinamento non è proprio una passeggiata a fondo valle, quindi non si arriva al cavo freschi come rose. Non dispone di vie di fuga, quindi cosiglio di valutare bene se avventurarsi o no. In caso di ripensamento in itinere, la discesa all’indietro potrebbe risultare peggio di continuare la salita e, in alcuni punti, la copertura GSM è a sprazzi. Sconsiglio assolutamente la discesa per la Steinbergerweg, se ne veda la mia recensione per maggiori informazioni.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Vincenzo
    27/10/2019 alle 17:17

    Ferrata bellissima ed appagante. Non è per tutti. Una buona preparazione fisica non guasta. La consiglio vivamente, a me ha dato adrenalina.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • eva79
    29/07/2019 alle 17:08

    Abbiamo seguito le indicazioni date dalla scheda tecnica che ci ha portato fuori strada prendendo prima un’altra ferrata verticale di 1 ora e mezza impegnativa ma emozionante in certi punti anche strapiombante. Attenzione quindi ai cartelli gialli!!!

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Filippo Rosi
    17/05/2019 alle 10:43

    Ferrata non per tutti. Serve forza, allenamento e una buona predisposizione all’arrampicata e all’esposizione. Zona molto bella che consiglio.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione
Galleria Immagini
Immagini Ferrata Senza Confini. Le immagini inserite in relazione ci sono state inviate dagli utenti del sito. Se sei interessato a inviarci foto, utilizza il modulo a fianco oppure inviale nella nostra pagina Facebook.
Sponsor
Inviaci una foto

Hai percorso questo itinerario? Ci farebbe piacere inserire le tue foto. Inviacele e indicaci a quali tratti della ferrata corrispondono così le inseriamo nella relazione e nella sezione foto. Se desideri inviarci molte foto, ti consigliamo di utilizzare la nostra pagina Facebook.

Inviando la foto accetto i termini e le condizioni

Meteo
Meteo Ferrata Senza Confini in località Timau (Udine).

Timau (Udine) meteo
Sponsor
Webcam nelle zone adiacenti
Webcam Ferrata Senza Confini in località Passo di Monte Croce Carnico.

Webcam a Passo di Monte Croce Carnico