• giovanni zaneto
    11/09/2020 alle 13:58

    Impianto in condizioni eccellenti con 6 tratte in salita e 3 in discesa . Ferrata breve , passaggi impegnativi che obbligano a usare spesso le braccia sia in tensione su tratte orrizontali esposte sia in trazione su tratte verticali dove mancano appigli nella roccia. Conveniente farla con le scarpette da arrampicata per poter avanzare di più sulle gambe e limitare l’uso delle braccia , meglio sarebbe usare i guanti mozzi oppure la magnesite perché le mani sudate rischiano di scivolare arrampicando sulla fune . Salita più discesa in circa 50 minuti. La discesa è facile ma non da sottovalutare. Sconsigliabile subito dopo la pioggia , meglio attendere un periodo secco.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • ghostpat31
    29/06/2020 alle 18:04

    Ferrata molto difficile bisogna essere preparati non e per tutti, né devi avere nelle braccia o meglio lasciar stare. Anche il ritorno non è da sottovalutare. Mi e piaciuta molto la consiglio anche se non è lunga, ma ti tiene sotto per bene. Mi raccomando sempre assicurarsi con 2 moschettoni., per la vostra vita

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • pandrake
    13/06/2020 alle 23:29

    Bella zona, soleggiata, ma ventilata. Si tratta di una ferrata scolastica di non particolare interesse paesaggistico. Il percorso consiste in una salita fino ad un picco rocioso e la conseguente discesa dall’altro lato. Il tratto in salita è, da subito, fisico, strapiombante e scarso di appigli naturali. Consiglio di portare un cordino o un rinvio, nel caso non si sia proprio in forma eccellente e ci si stanchi a metà sgroppata, perchè il primo tratto appoggiato, che consenta un minimo di riposo, non arriva tanto presto. Una volta raggiunto l’apice, la discesa è più banale, ma comunque non deprecabile.
    Percorso tutto sommato corto che consiglio di combinare, come ho fatto io, con la ferrata “La Farina del Diavolo” a Villa Santina, ad appena mezz’ora di statale. Nel caso si disponga di longe non elasticizzata, consiglio una lunghezza tra i moschettoni di almeno 1,2 m per transizionare sempre in sicurezza da un cavo al successivo: in alcuni passaggi sono un po’ distanti.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Filippo Rosi
    07/09/2019 alle 16:37

    Ferrata tosta, fisica, da non sottovalutare. Breve nel complesso e idealmente abbinabile alla vicina falesia. Pezzi strapbiomanti. Servono braccia.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

    • oscar.morin1977
      18/10/2019 alle 22:28

      Ma le hai fatte tutte Filippo ??

Lascia una recensione
Galleria Immagini
Immagini Ferrata Tenente Ferrante di Ruffano. Le immagini inserite in relazione ci sono state inviate dagli utenti del sito. Se sei interessato a inviarci foto, utilizza il modulo a fianco oppure inviale nella nostra pagina Facebook.
Sponsor
Inviaci una foto

    Hai percorso questo itinerario? Ci farebbe piacere inserire le tue foto. Inviacele e indicaci a quali tratti della ferrata corrispondono così le inseriamo nella relazione e nella sezione foto. Se desideri inviarci molte foto, ti consigliamo di utilizzare la nostra pagina Facebook.

    Inviando la foto accetto i termini e le condizioni

    Meteo
    Meteo Ferrata Tenente Ferrante di Ruffano in località Pontebba (Udine).

    Pontebba (Udine) meteo
    Sponsor
    Webcam nelle zone adiacenti
    Webcam Ferrata Tenente Ferrante di Ruffano in località Pontebba Autostrada.

    Webcam a Pontebba Autostrada