• Emilio Asperti
    16/08/2021 alle 22:17

    Percorsa il 13/08/2021 ferrata difficile ma per buona parte arrampicabile tranne 4 punti dove bisogna tirare per forza la catena, la variante difficile non l’ho fatta perciò non saprei giudicare, per la discesa ho preferito fare il sentiero in cresta e scendere dalla Minonzio mi è sembrato meno pericoloso del canalone dei camosci. le due ferrate sono per buona parte in ombra perciò si possono fare tranquillamente anche nelle giornate calde come quella di oggi.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Italo Pasquini
    12/08/2021 alle 11:51

    Percorsa il 9 agosto e son stato felice di avere incontrato Paolo e Davide, più esperti di me. É molto impegnativa, soprattutto nel tratto con presenza di acqua dove la roccia é viscida ma con una buona forma fisica si può affrontare ricorrendo alla catena.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • mauri.maria71
    10/07/2021 alle 22:28

    Percorsa oggi in compagnia del mio Amico Oscar e di due Emiliani simpaticissimi incontrati proprio sulla via Alessandro e (salva vita) Luca… a noi è piaciuta molto, impegnativa ma non impossibile se ben allenati… terminata la via ci siamo diretti al rif. Nicola dove abbiamo mangiato e bevuto molto bene!!! Rientrati dal sentiero stradini e tornati al parcheggio di valtorta… bellissima giornata!!!!

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Alessandro Iotti
    10/07/2021 alle 22:26

    La Ferrata è nel complesso molto molto bella. La roccia, come spesso accade nel lecchese, è magnifica, ricca di fessure e maniglie che rendono la salita entusiasmante e di soddisfazione. Almeno 3 parti della via sono di livello difficile e meritano di essere arrampicate pensando bene ai passaggi. La variante difficile è quasi inarrampicabile in sicurezza e diventa un esercizio molto fisico. Per chi preparato, vale la pena farla ma consiglio di evitarla a chi non sia in buona forma e con forza di braccia.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Davide Bonacina
    20/08/2020 alle 12:24

    Ferrata difficile, ma per niente impossibile. E’ possibile evitare il tratto davvero difficile con una variante molto semplice. Assolutamente fattibile se si è in buona condizione fisica.
    Ferrata molto esposta in alcuni punti, consiglio di usare la corda solo nei punti in cui è davvero necessaria altrimenti vi è il rischio di essere troppo stanchi una volta arrivati alla parete più difficile della ferrata (situata quasi a fine percorso).

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Vincenzo
    28/10/2019 alle 09:40

    2 parole sulla variante. Molto verticale e strapiombante io lo conclusa in extremis con le braccia in fiamme. Ambiente molto bello.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

    • tommaso.locatelli.240397
      10/07/2021 alle 12:09

      Indicativamente che grado di arrampicata è consigliabile avere per affrontare la variante difficile?

    • Alessandro Iotti
      10/07/2021 alle 19:33

      Ciao Tommaso. fatta oggi. La parte bassa e un passo in alto nella variante difficile non conta quasi il grado in arrampicata (io sto sul VI) perchè per come è la roccia e come è messa la catena non l’arrampichi. Serve invece forza di braccia e decisione per terminarla rapidamente. Non è lunga la parte difficile ma serve non temporeggiare e andare decisi. Ciao

  • steby11
    27/10/2019 alle 07:57

    Molto bella e arrampicabile ma alcuni tratti molto atletici e fisici.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Roberto Librio
    23/07/2019 alle 16:26

    Fatta il 23-06-2019. Ferrata molto bella e tecnica, fatta in solitaria la variante difficile, con molti tratti arrampicabili, e un tratto strapiombante particolarmente impegnativo, sconsigliata a persone che non hanno mai fatto arrampicata, o ferrate difficili.
    E’ tutta attrezzata con catena grossa moschettonabile se si ha una longe a disposizione (consigliata)
    Il percorso diventa abbastanza lungo, in ambiente bellissimo, se concatenato con la ferrata Minonzio in discesa, possibilità di usufruire della funivia in giornata per diminuire i tempi dell’avvicinamento e di rientro alla macchina.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Filippo Rosi
    16/04/2019 alle 10:52

    La ferrata è bellissima e in larga parte il mio stile di ferrata preferito: roccia ottima, arrampicabile, impegnativa ma non estrema. Poi la variante è tra i tratti più duri che ho mai fatto. Molto difficile e verticale, un po’ strapiombante, poco logica. In generale però è un bel giro e lo rifarò.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione