• mocion-1740
    17/10/2022 alle 00:20

    Di ritorno dalle ferrate Fregio e delle Ginestre sul lago di Idro, mi sono fermato a curiosare in questo ‘parco’ con l’idea di ritornarci, ed ho percorso la ferrata 11 (la più lunga moderatamente difficile…ma in realtà solo un banale sentiero attrezzato), giusto per vedere com’è l’ambiente. Mi hanno subito dato un’indicazione sbagliata: dovevo fare una ferrata difficile e poi agganciarmi alla 11 cosa non vera. Bastava semplicemente percorrere il sentiero indicato nella mappa. Ho visto alcune persone evidentemente inesperte tentare le vie difficili (con acrobazie per restare appesi, e zero tecnica), altre convinte di essere esperte per aver fatto un ponte tibetano superstabile. Evidentemente la definizione di ‘parco’ ci sta a pennello : ferrate (?) anche molto difficili ma di poche decine di metri, create per dare quella sensazione di ‘estremo’ un tanto al chilo in un ambiente artefatto, che non ha nulla a che vedere con le ferrate in senso stretto, tanto che puoi farle tutte in un giorno, o quasi. Ponti tibetani a gogò e poco altro, in un ambiente anonimo. Simile alle Anguane, anche se queste sono di gran lunga più ferrate in senso stretto.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • M. G.
    29/08/2022 alle 10:07

    Sono stato domenica 28.08 2022, per essere domenica mi aspettavo più gente, invece mi sono trovato spesso da solo. E’ una formula interessante, a 500 metri circa di altitudine permette di fare ferrate con avvicinamento minimo. Le ferrate sono “vere”, non è un parco avventura (nonostante siano presenti carrucole e ponti tibetani), ho fatto alcune di quelle difficili e alcuni tratti (della 7 ad esempio, o della 12) sono impegnativi. Consiglio la Stretta di Luino, ferrata facile orrizzontale nella gola sopra il torrente, molto bella. Il paesaggio in generale non è particolarmente interessante, fatta eccezione per la gola.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Stefano Melada
    17/08/2022 alle 08:29

    Splendido parco gestito da volontari in provincia di Brescia. 18 Ferrate per tutti i gusti, 3 ponti tibetani, 3 zip line, tanti sentieri un laghetto e anche un po’ di storia delle fucine che danno il nome al parco. Ho fatto quasi tutte le ferrate tranne quelle classificate estremamente difficili. Divertimento assicurato. Una nota: per merito dell’abbondante acqua presente, il parco è sempre fresco anche se si trova bassa quota.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Vincenzo
    26/08/2019 alle 09:24

    Ferrate per tutti i gusti da quelle per bambini a ai super allenati. impegno fisico dipende da quante ferrate si fanno in giornata.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Guido Tavola
    22/08/2019 alle 14:19

    Bellissimo parco con tantissime ferrate di difficoltà diverse che si possono quindi concatenare a piacimento. Bellissima la stretta di Luina. Consigliatissimo!!!

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

  • Filippo Rosi
    04/07/2019 alle 15:49

    A ma il parco delle Fucine piace moltissimo. Itinerari di tutti i tipi. Da facili a estremamente difficili. Itinerari brevi, ideali come allenamenti nelle stagioni fredde.

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione
Sponsor
Sponsor