• david.bianchi64
    04/01/2019 alle 16:16

    Non e’ una ferrata. E’ un sentiero esposto, aereo e molto panoramico. I punti piu’ esposti sono assistiti da corde e catene per attaccarsi con le mani. Consiglio un giro ad anello che partendo dai piani di Bobbio risalga il sentiero fino alla bocchetta dei Mughi, aggirando lo zucco dei Campelli. Di li si scende a i piani di Artavaggio, magari con sosta ai rifugi Nicola o Cazzaniga per poi appunto ritornare ai piani di Bobbio per il Sentiero degli stradini

    Quanto ti è piaciuta la ferrata:

    Quanto ti è piaciuta l'escursione:

    Difficoltà della ferrata:

    Impegno fisico dell'escursione:

Lascia una recensione